venerdì 30 novembre 2018

Final Fantasy XIV ~ Hikari no Otousan

DETTAGLI:
Titolo: Final Fantasy XIV ~ Dad of Light.
Titolo in romaji: Final Fantasy XIV ~ Hikari no Otousan.
Titolo Originale: ファイナルファンタジーXIV 光のお父さん.
Genere: Familiare.
Episodi: 7 + SP.
Anno: 2017.
Trasmesso: dal 16 Aprile 2017 all'1 Settembre 2017.
Canale: TBS, MBS, Oricon, Square Enix.
Direttore: Teruo Nogushi e Kiyoshi Yamamoto.
Theme song:
• Sigla di apertura: "The Other End of the Globe" cantata dai Glay.
• Sigla di chiusura: "Akane" cantata da Silent Siren.
• "Jacaranda no Hana no You Ni" cantata da Meg.



  CAST:
Ren Osugi è Hirotaro Inaba.
Yudai Chiba è Akio Inaba.
Mako Ishino è Kimiko Inaba.
Fumika Baba è Yoko Shoda.
Yoshihiko Hakamada è Takahiro Hakamada.
Le voci dei personaggi femminili nel videogioco:
Yoshino Nanjou è Maidy.
Minako Kotobuki è Aru.
Aoi Yuuki è Kirin.



TRAMA: 
«Akio è un giovane impiegato piuttosto riservato con una vita molto statica. Si dedica al suo
lavoro ed appena rientra in casa, si fionda nel mondo dei videogames.
Questo perché quando era ancora un bambino, il padre gli comprò il videogioco “Final Fantasy III” e ne rimase totalmente affascinato. Tant'è che anche nell'età adulta ha continuato a giocarci.
Una vita semplice e tranquilla, si potrebbe dire. Però, c'è anche un vuoto. Un vuoto che non riesce a colmare: da parecchi anni non ha più un rapporto con suo padre. Il genitore è sempre stato immerso nel suo lavoro, così un giorno smise di giocare con lui e da allora non riescono più a comunicare. Quando ci prova, c'è sempre un velo di imbarazzo a separarli.

Cosa fare, allora?

Pensa di chiedere aiuto ai suoi amici presenti nel videogioco ed uno di loro gli suggerisce di invitare suo padre nel gioco e provare a parlargli da lì.
Idea un po' “strampalata” ma accetta di buon grado.
Ed è così che inizia l'avventura alla ricerca disperata di riconquistare il papà!»



“LA STRADA CI ASPETTA. INIZIAMO A PERCORRERLA DA OGGI!"  
Ho “rubato” una frase dal mio videogioco preferito che però si adatta bene, perché viene sempre dalla saga di Final Fantasy (la frase è tratta dal decimo).
Per anni mi sono rifugiata anche io nei videogiochi, (anche se, quando ci giocavo io, non c'erano quelli online - che ci posso fare... sono vecchia! XD - o se c'erano... ero sprovvista di computer. Ma sto divagando...) quindi posso capire la dipendenza di Akio.
Posso anche capire l'imbarazzo di parlare con un padre, quando è lui in primis ad evitare il tuo sguardo. Quindi, si cercano modi alternativi per estorcergli qualche parola o capire cosa stia accadendo. Tramite la mamma... cercando indizi... ma quando questi non risolvono niente, la faccenda diventa più complessa! @_@
Nell'epoca che stiamo vivendo adesso, dove la tecnologia la fa da padrona, non è così impensabile ricorrere ad essa per provare a riconquistare un rapporto, vero?!
Quindi, tuffiamoci in questa avventura piena di mostriciattoli da sconfiggere, luoghi incantati e tanti amici~!
Perché, per esperienza e gusto personale, Final Fantasy è uno dei videogiochi più belli che abbiano mai creato! Anzi, dopo aver  finito di vedere questo drama... ero quasi tentata di chiamare mio fratello e chiedergli se abbia ancora la Playstation che comprammo in società tanti anni fa! >__<
Sarei disposta a perdere di nuovo mesi di vita(è un gioco un po' impegnativo XD) e diottrie! XD



U & I ☏ risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook,Twitter e Instagram!

8 commenti:

  1. ciao,
    che onore sono il primo commento.
    drama davvero simpatico e divertente da vedere.
    chi dice che i videogiochi non servono a nulla in parte si sbaglia,in questo caso ha aiutato un padre ed un figlio a riavvicinarsi, ciò che accadeva durante il gioco è stato utile anche nella vita lavorativa del protagonista, per non parlare del fatto che senza saperlo il figlio ha dato coraggio al padre che ormai si era arreso.
    quando nel primo episodio si è passato dall'infanzia alla vita adulta, pensavo a un liceale e sono rimasta quando ho visto il protagonista lavorare in un ufficio.
    ho amato moltissimo le espressioni facciali del protagonista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confesso che sto leggendo solo ora la trama dove vi era scritto che il protagonista è un impiegato.
      il mini drama l'ho scelto dando fiducia ala titolo e alla locandina lo ammetto.

      Elimina
    2. Ciao Giovanna,
      molto spesso anche io dò fiducia alla locandina e non leggo la trama. Si rimane più sorpresi senza sapere le cose.
      I videogiochi vengono spesso sottovalutati. Questo, poi, essendo interrativo può aprirti altri mondi. Come è successo al padre di questo ragazzo!
      Tra l'altro, è anche una storia realmente accaduta<3

      Elimina
    3. ogni giorno si scoprono cose nuove

      Elimina
  2. Serie da vedere anche se rimane in sospeso il rapporto tra il personaggio principale e la ragazza.Cmq molto bello anche se bisogna aspettare il 2 episodio per poterlo apprezzare.Non mi sono piaciute molto le animazioni del gioco.Grazie per il duro lavoro della community.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sì, è vero, tra i due ragazzi non si sa come va a finire! Si sono concentrati di più sulla figura del papà!
      Devo essere sincera, nemmeno a me ha fatto impazzire la grafica ma i giochi online sono fatti così ;_;

      Elimina
  3. Scrivo questo subito dopo aver visto questo drama;
    se si ha un pò di Square Enix nel cuore è impossibile non apprezzare questo drama sopratutto se si ha giocato ad almeno un titolo Final fantasy.
    Si nota già dall'episodio 3 e/o 4 che chi ha diretto quest'opera aveva un'idea ben precisa di cosa trasmettere nonostante siano stati trascurati alcuni dettagli riguardanti gli eventi e relazioni che accompagnano la trama principale.
    Un pò deluso dalla data di pubblicazione; se fosse uscito prima del 2014/2015 avrei dato il beneficio del dubbio ma è uscito nel 2017 dove la tecnologia ha avuto un chiaro upgrade per quanto riguarda serie tv,videogiochi... vabbè a parte questa nota un pò amara, consiglio questo drama a chi cerca qualcosa che dura (relativamente) poco a tema FF.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iloucai,
      come ho scritto nella scheda, ho giocato a Final Fantasy e mi è rimasto nel cuore.
      Non potevo non vedere questo drama!
      Purtroppo i pochi e brevi episodi, non hanno permesso uno sviluppo migliore della storia ma l'ho trovato comunque molto carino!

      Elimina