venerdì 20 luglio 2018

Galileo XX


◆ Dettagli:
• Titolo: Galileo XX.
• Titolo in kanji:  ガリレオXX.
• Conosciuto anche come: Galileo XX; Utsumi Kaoru Saigo no Jiken Moteasobu.
• Genere: Poliziesco, mistero.
• Rilasciato il: 22 Giugno 2013.
• Provenienza: Giappone.
• Diretto da: Hiroshi Nishitani.
• Durata: 107 minuti.

◆ Cast:
Kou Shibasaki è Utsumi Kaoru
Yousuke Santamaria è Jounen Kenichi
Yuriko Yoshitara è Kishitani Misa
Yuya Yagira è Touma Kento
Masaharu Fukuyama è Yukawa Manabu
Yoriko Takasaki è Yo Kimiko
Kazuki Kitamura è Kusanagi Shunpei
Ikkei Watanabe è Kuribayashi Hiromi
Masato Ibu è Sekioka Ikou
Yu Sawabe è Otagawa Minoru

◆ Trama:
Utsumi Kaoru è un'agente donna alle prese con la sua carriera e con l'ambiente che la circonda.

Sappiamo bene che la parità dei sessi, soprattutto nel lavoro, è un traguardo piuttosto lontano. Soprattutto quando si tratta di lavori "maschili".
Il suo capo, infatti, decide di mandarla in America (in Oklahoma, nello specifico. Si sa, nei drama vanno tutti negli States XD.) per un ulteriore addestramento. La donna si oppone e quando le si presenta davanti un caso, fa di tutto per ottenerlo ed indagare. Dopotutto è stata lei a trovarlo, è giusto che sia lei ad occuparsene.
Go girl! 

◆ Bugia o verità?
Galileo XX è uno spin off dell'omonima serie televisiva.
È un poliziesco molto intrigante, dove le verità si mescolano con le bugie.
Dove non capisci fino in fondo chi hai davanti e, soprattutto, devi capire di chi poterti fidare.

Il caso non è dei più semplici, il colpevole confessa e poi ritratta tutto, dando la colpa proprio alla donna.
Questo comporta non pochi problemi, non solo a lei, ma proprio al suo dipartimento.
Ovviamente, se la polizia commettesse un errore simile, perderebbe la fiducia del popolo che dovrebbe proteggere. 
Ma la nostra Utsumi non si perde d'animo. Sa che potrà arrivare in fondo alla questione.
Sa che ha la capacità di poterlo fare, nonostante chi ha intorno non è che ci creda poi così tanto. I bastoni fra le ruote non mancheranno!
L'importante è avere al proprio fianco una persona che ci crede e che ci aiuta!
E voi siete pronti ad investigare e vedere se riuscite a risolvere il caso prima di lei?
Vi lascio al film, buona indagine!♥







U & I ☏ risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook,Twitter e Instagram!


21 commenti:

  1. Sembra interessante :o
    Grazie per il lavoro che fate =)

    RispondiElimina
  2. Questo mi intriga! Lo chiederò sicuramente. 😁 grazie sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, Marta! :3
      Ti aspettiamo, allora!

      Elimina
    2. XD
      Penso che il genere ti possa piacere!

      Elimina
  3. visto :) carino, davvero ci voleva un bel movie giappo per adesso. Credo di avere seri problemi comunque perchè avevo scoperto del complotto e dei responsabili dopo mezz'ora di film xD SPOILER..... soprattutto avevo capito del coinvolgimento del poliziotto anziano, e che Johnen non era poi così innocente, non riuscivo a capire perché si portasse in giro per la città una donna morta e truccata alla Carmen DiPietro. Giuro che verso la fine mi stavo spazientendo perché sapevo lui avesse avuto un ruolo ma non capivo quale. P.s ma io che ho la stessa età della poliziotta dovrei vestirmi così????? ma col cappero!! t shirt, jeans e sneakers a vita, a 31 anni in Giappone si è già vecchi osignore!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tantar!!
      Ahahahah guarda, non sei l'unica, su certi episodi di serie tv poliziesche mi capita di capire subito chi è il colpevole e la cosa mi dà sui nervi. XDDD
      C'è più gusto nel rimanere con il dubbio fino alla fine!
      Anche qui, avevo qualche dubbio anche se non ne ero certa al 100%.

      Nel caso della poliziotta, diciamo che quella era una sorta di "divisa", ma rimane il fatto che in Giappone si ha una concezione diversa. Come per il matrimonio... se superi i 30 anni, sei troppo vecchia e ti devi dare una mossa! D:

      Elimina
    2. esatto, la divisa ok ma anche nel quotidiano sono sicura che il vestiario sia simile. Ce ne vuole delle mie maglie a tema cartoon o serie tv xD quelle si che sono fashion e cool!!!! ahhaha.

      Elimina
    3. Sì, lo penso anche io. Ma preferisco di gran lunga un bel jeans e una maglietta! :D

      Elimina
  4. Appena finito di vedere! Purtroppo sono riuscita a vederlo a singhiozzo a causa di alcuni imprevisti, ma se l'ho continuato, tanto malaccio non era!!!
    Sarà perché è "il mio genere", ma ci avevo acchiappato quasi tutto e mi è piaciuto: finalmente ho visto un'attrice e un prodotto più serio rispetto alle interpretazioni nella serie omonima. Quando mi vanno sul demenziale e rovinano la trama, droppo immediatamente: non perdono! ;-)
    SPOILER
    .
    .
    .
    .
    .
    Devo dire che NON HO SENTITO minimamente la mancanza del professore... ha uno humor che proprio non reggo. Questo ha permesso di evidenziare le doti investigative della detective che sa il fatto suo, ma che, come tutto il gentil sesso del sol levante, deve perdere spessore a fianco di un uomo, figuriamoci se poi questo è un luminare della scienza.
    M'è davvero piaciuto... non era la situazione adatta, diciamolo, ma un approfondimento del rapporto che stava instaurando col novellino, sarebbe stato materia per il prossimo lavoro. Riguardo l'attore: complimenti alla mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia!
      Mi spiace per gli imprevisti, ma non hai mollato la presa ed alla fine sei riuscita a finirlo. **
      Sono dell'idea che serie del genere debbano rispecchiare un certo standard, non possono essere ridicolizzate.

      Bisogna ammettere che, purtroppo, tutto il mondo è paese: si è lottato tanto per la parità dei sessi ma, ahimé, la strada da fare è ancora tanta.
      Ma in questo film si è messo in evidenza la tenacia della donna ed il non volersi fermare solo perché è il suo capo a dirglielo.

      Elimina
  5. Devo ancora cominciare la serie, quindi sono indeciso se buttarmi subito sullo spin-off. Consigli a riguardo?
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Neodago,
      io la serie non l'ho vista ma non è un problema, essendo uno spin-off lo si guarda e si riesce a seguire l'indagine senza problemi. :)

      Elimina
    2. Grazie mille per la risposta ;-)

      Elimina
  6. ciao
    il commento sopra mi ha ricordato che ho scaricato la serie e ancora non l'ho vista.
    purtroppo pur essendo un giallo era prevedibile capire cosa sarebbe accaduto e chi fossero i colpevoli.
    inoltre ormai si sa che nei drama jap ti devi aspettare il colpo di scena finale,che quando il drama sembra finito in realtà ancora non lo è.
    piacevole da guardare.
    andare avanti anche se tutti sono contro,mi è piaciuto questo lato della protagonista, e di come tratteneva le lacrime per non dare soddisfazione ai suoi colleghi maschi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna,
      se come me hai visto molte serie o film sul genere, dopo un po' diventa più semplice capire chi c'è dietro a tutto. Anche se qui, avevo comunque dei dubbi.
      Un esempio di donna che sa tirare fuori le unghie!

      Elimina
    2. ciao,
      tralasciando le serie poliziesche americane e di varie parti del mondo, sono circa 10 anni che guardo drama e film asiatici,e col tempo purtroppo riesci a prevedere anche le battute.
      in questi giorni più che mai sono alla ricerca di qualcosa di nuovo, ma in alcuni casi purtroppo mi fanno pensare solo a quanto siano belli i soliti clichè .

      Elimina
    3. MMh, sì, non posso darti torto. Dopo tanti anni che si segue un genere, si diventa quasi esperti, certe volte mi viene da dire (quando vedo trame super scontate): "ok, a questo punto, posso scrivere un copione anch'io!" :D
      Però, devo ammettere, che mi capita di più con il genere romantico!

      Elimina
  7. Super bello,sarà che è un genere che mi piace molto,mi sono immedesimata in lei.Grazie alla prossima.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bel poliziesco non guasta mai, vero? *-*
      Sono contenta che ti sia piaciuto!! A presto♥♥

      Elimina