giovedì 21 giugno 2018

Narratage


☂ DETTAGLI

Titolo: Narratage
Titolo in Romanji: Narataju
Titolo in Kanji: ナラタージュ
Genere: Romantico / Drammatico
Durata: 140 minuti
Trasmesso il: 7 Ottobre 2017
Distribuito da: Toho, Asmik Ace Entertainment
Produttori: Masao Teshima, Taichi Ueda, Shinji Ogawa, Shunsuke Koga
Tratto dal romanzo di Rio Shimamoto


☂ CAST

Matsumoto Jun è Hayama Takashi
Arimura Kasumi è Kudo Izumi
Sakaguchi Kentaro è Ono Reiji
Kamioka Miki è Tsukamoto Yuzuko
Ichikawa Mikako è Hayama Mikako
Seto Koji è Miyazawa Keita (cameo)

☂ TRAMA

Quando pensi che dopo il liceo tutto quello che puoi fare è andare avanti nel tuo percorso e scoprire te stesso, arriva quell'unica chiamata che può cambiarti la vita.
Izumi è una ragazza che ha alle spalle i peggiori anni di liceo e si prepara a cambiare tutto, quando il suo stimato e affezionato professore decide che devono rivedersi. Ma il loro non sarà un unico incontro, ma un susseguirsi di eventi che li porterà a scoprire i lati più crudeli, ma anche dolci, della loro esistenza.
Dalla penna dello scrittore Rio Shimamoto e l'innovazione di Anne Horiizumi, è nata una storia in cui il passato e il presente si mescolano e danno inizio ad una storia di... amicizia? Amore? Reciproco rispetto? O semplicemente di due persone che hanno bisogno l'uno dell'altra per poter affrontare i loro fantasmi?

☂ E POI... CADE LA PIOGGIA...

In principio, anche solo leggendone la trama o vedendo il trailer di questo film si potrebbe pensare alla classica storia in cui la studentessa si innamora del suo professore e scocca la scintilla dell'amore, classico cliché di molte letture giapponesi: c'è la studentessa fragile e presa di mira e il suo dolce e occhialuto, ma sempre molto sexy, professore che le sta accanto e la consola nei momenti di sconforto; i due passano sempre più tempo insieme, fino a che non iniziano a conoscersi di più... sempre di più, finché non decidono di sorpassare i canoni etici e si danno all'amore vero! Ebbene questo film non ha niente di tutto ciò... (͡° ͜ʖ ͡°) o quasi...
Izumi fin da subito si contraddistingue per il suo carattere da ragazza emarginata e la sua aria da timida studentessa che la mette al centro di attenzioni e invidie; a salvarla dal baratro è un professore, non uno che conosce, bensì un insegnante qualsiasi che la prende sotto la sua ala protettiva e le dà un motivo in più per vivere e crescere. Il loro rapporto diventa sempre più solido, più intricato, un labirinto sempre più impossibile da percorrere, tanto che durante la storia ci si chiede spesso cosa c'è davvero tra i due. L'attrazione è spesso palpabile, come il loro sfiorarsi le mani e scambiarsi sguardi complici e affettuosi. Ma è come correre su un treno ad alta velocità: seppur ci sono poche fermate, alla fine ci sarà sempre un conclusione della sua corsa. Izumi dovrà fare una scelta, se continuare a salire per sempre su questo treno senza fermate o prenderne uno che le dirà dove fermarsi e quando.
Il personaggio del Professor Hayama lo trovo psicologicamente complesso, ho cercato per tutto il tempo di capire i suoi atteggiamenti, ma ancora adesso, non trovo una risposta concreta. È palese che le sue azioni e i suoi pensieri siano diretti al voler salvare i suoi studenti e tenerli al sicuro, ma nel caso di Izumi c'è quel qualcosa in più che lo fa vacillare e tornare sul sentiero giusto, e questo gli dà una speranza di poter riprendere in mano le redini della sua vita. Ma quello che veramente ci chiediamo, alla fine di tutto, c'è mai stato un sentimento vero dietro le sue azioni o era solo desiderio di ritrovare quel barlume di speranza per ricominciare da capo? 
Se è una storia d'amore romantico che cercate, allora questo non è proprio il film giusto; ma se volete conoscere la storia fra Izumi e il Professor Hayama, una storia che sfiora l'amore, allora siete pronti/e alla sfida... 

Ovviamente anche se vi è mancato Matujun come a me... siete sempre ben accetti/e alla visione!! (¬‿¬)
Ultima curiosità! Se vi chiedete dove potreste aver già visto i nostri protagonisti insieme, beh... vi consigliamo di andare a rispolverare il drama Shitsuren Chocolatier... 





U & I ☏ risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook,Twitter e Instagram!

91 commenti:

  1. grazie mille per il vostro lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, prego.
      Facci sapere se il film ti è piaciuto, ci teniamo^_^

      Elimina
    2. Grazie a te, facci sapere cosa ne pensi ^_^

      Elimina
  2. Risposte
    1. Prego, Paola!
      Torna a dirci se ti è piaciuto<3

      Elimina
    2. Ciao Paola, facci sapere le tue impressioni ci teniamo ^_^

      Elimina
  3. ciao ho visto che avete subato questo film o qualsiasi altro film vale sempre la pena vedere un fil interpretato secondo me dal grande Matsumoto Jun. grazie di cuore corro subito a chiedere il link sajonaɽa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio,
      non potevano perderci questo nuovo lavoro di Jun.
      Facci sapere cosa ne pensi!

      Elimina
    2. Jun è stato il protagonista per molti di noi, dell'avvio ai drama, resterà sempre parte della storia dramosa.
      Facci sapere cosa ne pensi del film ^_^

      Elimina
  4. Risposte
    1. È tornato anche lui :3

      Elimina
    2. Maremoto ti attende ^_^ e anche noi Andre!

      Elimina
  5. Che dire un film importante per un cast importante, ho trovato tutti gli attori perfettamente centrati nel loro ruolo (tra l'altro che attori!). Mi sarei aspettato un film triste e lento con un finale altrettanto triste e banale, invece no, il film è una vera sorpresa con una trama ben calibrata, un susseguirsi delle vicende che non permette alla noia di entrare in scena e sopratutto un finale azzeccato che per quanto non possa considerarsi happy non delude di certo le aspettative. Ho amato letteralmente il carattere della protagonista principale mentre un po' meno quello del professore che ho trovato sempre troppo indeciso ed ambiguo per i miei gusti, entrambi però a modo loro sono riusciti a salvarsi a vicenda quindi con le loro caratteristiche andavano benissimo così. Al film ho dato un'8.5

    Aurora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aurora!
      Un film piuttosto diverso dalle solite proposte, non è la classica storia d'amore tra alunna ed insegnante.
      Credo sia questo uno dei suoi punti di forza, oltre alla bravura di tutto il cast nell'interpretare questi personaggi, come dire, un po' complessi.
      8.5 è davvero un bellissimo voto!!

      Elimina
    2. Un film che segna il ritorno di Jun, da grande attore quale è sempre stato.
      Trama particolare che può piacere o meno ma davvero un lavoro con i fiocchi ^_^
      Grazie a te per averlo visto!

      Elimina
  6. Attendendevo da tempo questo film visto che matsujun è tra i miei preferiti quindi grazie per averlo subbato vi mando subito la mail di richiesta 🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiana,
      alla fine è arrivato anche lui! Ti aspettiamo<3

      Elimina
    2. Ciao Fabiana, purtroppo i movie jap prima di essere rilasciati... passa un'eternità. Poi per i sub non ti dico.
      Appena uscite le fonti siamo riuscite a tradurlo in pochi giorni ^_^

      Elimina
  7. Non potevo non vederlo il prima possibile.
    Sapevo che non fosse un classico film amore insegnante/studentessa.
    Jun è stato bravissimo a mio parere, il suo complicato è davvero complesso ed enigmatico e non si capisce fino a dove è interessato puramente come insegnante o c'è di più.
    Mi è piaciuto molto (Jun sciatto, con la maglia della salute sotto la camicia, vestito da anziano e coi capelli un disastro XD ma il personaggio è quello e lui lo ha fatto davvero bene e lui è comunque sexy c'è poco da fare)
    Molto intenso come film e Jun bagnato sotto la doccia penso il momento migliore!
    Molto brava è stata anche la Kasumi che già aveva lavorato con Jun in Shituren ma lì faceva sua sorella, in questo film si è rifatta... XD

    Grazie per aver lavorato su questo progetto e averci permesso di potercelo gustare! Grazie grazie grazie!
    Betty (Shin Hiroki) non so mai come firmare per far capire che sono la solita pazza XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty, non ti preoccupare per la firma!! :D
      Comunque, sì, è decisamente tutto l'opposto rispetto alle storie tra alunna e sensei! Ma ben venga questa diversità, per staccare un po' dalle classiche storie d'amore; che adoro, per carità, ma ogni tanto fa bene cambiare un poco il genere.
      Ahahahah la mise di Jun non era il top ma non si poteva fare altrimenti! XD
      Ma prego, grazie a te per seguirci!♥♥

      Elimina
    2. Ciao Betty xD tranquilla che sappiamo chi sei ti riconosciamo x°D
      Sno contenta che il tuo pupillo sia tornato su questi lidi.

      Elimina
  8. Che dire l'ho divorato, molto bello e struggente, non il classico film adolescenziale. Solo non capisco perché i film giapponesi sono sempre malinconici, ma anche loro hanno sempre un modo composto e triste, cmq mi è piaciuto molto, speravo in un lieto fine... ma vabbè pazienza :D . Grazie Milena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena,
      penso che sia una loro caratteristica questa, di rendere sempre malinconici i film. Anche questo sentimento, sa rendere affascinante una storia!
      Prego♥

      Elimina
    2. Ciao Milena, io solitamente quando mi appresto a vedere film coreani/giapponesi... mi aspetto la tragedia dietro l'angolo x°D
      Ce l'hanno proprio nel DNA, basta rifarsi con i drama x°D lì forse qualche gioia la troviamo!

      Elimina
  9. Appena finito di vedere,molto carino,non la solita storia della studentessa che si innamora del proprio insegnante,mi ha lasciato un velo di tristezza alla fine ma è stato bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!
      Sì, Narratage è su un altro livello di rapporto insegnante e alunna. Non è in classico film scolastico!

      Elimina
    2. Ciao Valentina, che dire...
      Forse è anche giusto così. Il cast parliamoci chiaro inizia ad avere la sua età ed è stranissimo vedere un che ricordiamo tutti nei panni dello studente eccentrico per eccellenza (Domyoji) vestire i panni del professore.
      È un po' come assistere alla crescita non solo biologica ma anche artistica di un attore.
      Purtroppo il tempo passa per tutti ç_ç

      Elimina
  10. Appena finito di vedere, davvero un bel film per niente banale una storia complicata dolce triste mi è piaciuto tanto anche il finale, anche se a me piacciono i movie con lieto fine grazie ancora per avermi dato la possibilita' di vederlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia,
      prego, per noi è stato un piacere.<3
      Credo che se avesse avuto un lieto fine, forse sarebbe risultato poco credibile, visto come si era sviluppata la storia!

      Elimina
    2. Ciao Sonia, figurati è un piacere per noi ^_^
      Il film certamente non è tra i più strazianti in circolazione, ma la sua figura la fa!
      Jun e il suo seguito colpiscono sempre!

      Elimina
  11. Finalmente sono riuscita a terminarlo in santa pace; si mi aspettavo il "maiunagioia" ma che cavolo! Comunque è stata una storia bellissima ed intensa,anche per una una fissata con i lieto fine come me ;) Alla fine quasi quasi mi dispiaceva per quell'oronzo di Ono ma non sono riuscita a prendere le parti di nessuno perché pure Jun non è che aveva un personaggio molto migliore (l'eterno indeciso). Ha lasciato un grande vuoto sigh! P.S. Ma solo io ho trovato Jun un pò invecchiato!? Io avevo l'immagine ferma e salda di Momo e Domyoji...comunque sempre affascinante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona!
      Come dicevo anche a Sonia, anche a me piacciono i lieto fine ma penso che su questo film avrebbe "stonato" un po'. Visto l'andazzo dei personaggi e tutto il resto; ma resta comunque una bella storia, come hai detto tu!
      Gli anni sono passati anche per lui, bisogna ammetterlo! :P

      Elimina
    2. Ciao Simo, grazie mille per aver spostato qui il tuo commento da fb.
      Jun è invecchiato perché noi lo ricordiamo quando aveva 20 anni.
      Con la Johnny's calca il palco da quando era solo un ragazzino, quindi è normale vedere questo passaggio di testimone. Ma resta pur sempre uno dei biglietti da visita vincenti di casa Japan.

      Elimina
  12. Che film insolito! L'ho trovato davvero particolare e interessante.
    Il personaggio del professore è molto ambiguo e in effetti nemmeno io sono riuscita a capire cosa provasse realmente per la ragazza. Ci teneva a lei, ma era amore? Forse no......ma comunque alla fine riescono a salvarsi l'un l'altra.
    Finale malinconico ma adatto alla storia, attori azzeccati......anche se sinceramente Jun mi è parso un po' sottotono e inespressivo (oltre che abbastanza irriconoscibile XD). Capisco che il ruolo del professore fosse complesso ma sinceramente secondo me poteva rendere meglio la complessità delle sue emozioni.
    Grazie come sempre per il vostro lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Olivia!
      Non si capisce cosa provava davvero il professore, se era amore o se era un affetto, diciamo "paterno"... però, è vero, nonostante queste incomprensioni, riescono a darsi una mano a vicenda.
      Anche a me ha dato l'idea che poteva fare di più a livello di espressività!
      Prego♥

      Elimina
    2. Ciao Olivia ^_^ grazie a te per il parere.
      Mmm io non sono mai stata amante di Jun, nè come attore nè come cantante, quindi di certo sono l'ultima a poter giudicare.
      Ma la storia non mi è parsa scontata come le ultime che mi è capitato di vedere (soliti cliché: lei, lui e l'altro... lei, lui e la malattia... lei, lui e tutti morti x°D) quindi il beneficio del dubbio glielo concedo ampiamente!

      Elimina
  13. Andrea (solo.morchia)
    Un pò lentino ma mi è piaciuto molto, io poi Kasumi la adoro!! Malinconico al punto giusto da avvolgerti completamente in un atmosfera quasi nostalgica che mi ricorda in parte i miei viaggi in Giappone!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea,
      che bello sei stato in Giappone! *-*
      Immagino la nostalgia che provi, vedere film come questo, ti aiutano a ritornare là con la mente!

      Elimina
    2. Ciao Johanna,
      Si 3 volte... sono stati viaggi fantastici; ho fatto alcune tappe nelle locations di anime che mi sono piaciuti ed effettivamente è per questo che adoro i drama; mi sembra di ritornare con la mente in Giappone.

      Elimina
    3. È davvero una cosa bellissima, piacerebbe anche a me vedere dal vivo certi luoghi visti negli anime o nei drama! :3

      Elimina
    4. Ciao Andrea ^_^
      L'atmosfera del Giappone ha un qualcosa di diverso da tutti gli altri paesi dell'Asia a parer mio.
      La Corea è il paese del progresso e dello sviluppo.
      La Cina il luogo per eccellenza di storia.
      Il Giappone invece, è quel posto incantevole in cui il tempo si è fermato alle pendici del Monte Fuji, ma è volato a Shinjuku, dove la modernità e la tradizione camminano di pari passo sullo stesso binario di un treno ben collaudato.
      Un mix talmente ben amalgamato che non ha sfumature di dissenso. Le immagini di cerimonie, abiti tipici che cedono il passo agli immensi grattacieli e i più "improbabili" aggeggi di high tech...
      Ok, mi sono persa x°D
      Spero davvero che il mondo dei drama ti tenga compagnia e che ti riporti alla mente sempre più spesso questi ricordi, un po' come fa con noi che sogniamo mete lontane!
      Alla prossima ~

      Elimina
  14. Ciao ragazze ho trovato questo film carino ma triste... Io sono un'eterna romantica ed una grande sostenitrice dei lieto fine "perchè la vita reale è già abbastanza dura" ;) Ad ogni modo sono daccordo con chi ha scritto che il lieto fine qui avrebbe stonato dato che tutto il film è permeato da una vena malinconica e nostalgica... Grazie comunque e sempre per il vostro fantastico lavoro! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Phoebe!
      Non posso che darti ragioe riguardo i lieto fine. Almeno nei momenti che ci ritagliamo per noi, sarebbe bello godersi una storia che finisce con il sorriso! Ma anche questi film più malinconici sono belli da vedere, anche se ti lasciano con un velo di tristezza addosso!
      Grazie a te per apprezzare i nostri progetti<3<3

      Elimina
    2. Ciao Phoebe!
      Da eterne romantiche quali siamo noi donne è normale bramare il lieto fine ma...
      Esiste sempre nella realtà?!
      Tante volte quando vedo situazioni "improbabili" non posso far a meno di storcere il naso.
      Perché sì, è vero la vita è abbastanza dura, ma non sempre si può sognare ad occhi aperti, no?
      Il film nasce proprio con un intento malinconico, quindi concordo anche io, probabilmente il lieto fine avrebbe stonato ^_^

      Elimina
  15. ciao sono rosa o appena finito di vederlo e non sono daccordo ci poteva essere un finale diverso forse se non cera JUN avrei fatto passo perke anke io sono per il lieto fine ma ogni tanto bisogna mettere i piedi a terrae alcuni movie ce lo fanno capire ke non tutto e fiore e rose ci sono anke le spine nonstnte cio la storia giapponese non mi ha delusa gz per averlo subato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa!
      Sì, certo, un finale diverso poteva benissimo esserci! Ho detto in quel modo, perché visto l'andazzo della storia, non ci stava benissimo un lieto fine! Come giustamente hai detto: è giusto far vedere anche la realtà dei fatti, e che nelle rose sono presenti anche le spine! :)
      Sono contenta che, nonostante tutto, non ti abbia delusa. Prego!♥

      Elimina
    2. Ciao Rosa!
      Grazie a te per aver commentato.
      Esatto anche io la penso esattamente così, non sempre le cose vanno come vogliamo!

      Elimina
  16. Grazie mille ragazzeee 😘😘😘

    RispondiElimina
  17. Ricordo benissimo Shitsuren Chocolatier! Adoro Jun, è uno dei miei attori giapponesi prederiti, è da tantissimo tempo che non vedevo qualcosa con lui!!! Dalla trama ho paura possa essere un film impegnativo (magari poi mi sbaglio :P), ma per lui ne varrà la pena!Grazie mille per il progetto! Corro subito anche io a chiedervi il link! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa!
      In effetti, anche io non vedevo un suo lavoro!
      Da sua fan non puoi perderti questo film particolare, un po' diverso dagli altri. Facci sapere!

      Elimina
    2. Ciao Vanessa, grazie mille per la fiducia ^_^
      Spero il film ti sia piaciuto.
      Torna a farci sapere le tue impressioni, ci teniamo lo sai!

      Elimina
    3. Finalmente e alla buon'ora, sono riuscita a vedere il film! Mi è piaciuto molto, anche perchè non è la classica storia d'amore che sono abituata a vedere solitamente nei film. Da ciò che ho letto negli altri commenti riguardo l'incendio..io credo (e spero), di aver capito che invece la madre del professore non fosse dove ha appiccato l'incendio ma in casa, ma giusto perchè se così non fosse. Ma credo mi rimarrà sempre il dubbio... :(
      Volevo farvi anche i miei complimenti per l'ottimo lavoro ^^

      Elimina
    4. Ciao Vanessa,
      la sua forza è proprio questa, secondo me: il fatto che non sia la solita storia d'amore, rende il tutto molto più interessante.
      Guarda, spero davvero di aver capito male e che sia come dici tu, che la mamma non fosse lì nel momento in cui c'è stato l'incendio. ç_ç
      Grazie!♥

      Elimina
    5. Io personalmente, sono abituata a vedere troppi film sdolcinati! E a volte non li reggo proprio :P
      Si, anche io spero non fosse così, me lo ha dato da pensare il fatto che lei vivesse in un altra città.. se avesse messo fuoco e ucciso la madre di lui.. non sarebbe dovuta essere in carcere? E' solo questo che mi ha dato da pensare.. poi ovviamente.. è un film.. non si sa mai XD

      Elimina
    6. Anche a me piace il genere romantico/smielato ma, ogni tanto, è bene cambiare un po' altrimenti ci si annoia! :P
      Infatti, quando ha raccontato il fatto ed avevo capito che la mamma fosse morta... mi sono domandata perché la moglie non fosse stata arrestata. Ragionandoci, non ha molto senso la cosa ò_ò

      Elimina
  18. Conclusa ora la visione.
    Film riflessivo e ben recitato, molto maturo, diverso da ciò che mi aspettavo avendo letto la trama.
    Sicuramente da vedere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela,
      aspettandoti una cosa divesa, non ti sei rovinata né la visione né il finale. :)

      Elimina
    2. Ciao Michela, sono contenta ti sia piaciuto.
      Alla fine non possiamo sempre aspettarci film "leggeri" dagli attori che conosciamo meglio no?
      Questo è lo step, che un bravo attore prima o poi, deve compiere!

      Elimina
  19. Allora ho finito adesso di vedermi Narratege. Il professore Hayama all'inizio non l'ho sopportavo, indeciso e chiedeva sempre scusa a Kudo (tra me pensavo, dai su, un po' di carattere), poi alla fine ha preso la sua decisione, cioè di ritornare con sua moglie, e secondo me ha fatto la scelta giusta. Non ho capito se la madre di lui è rimasta uccisa nell'incendio?!? Devo dire che Kudo ha avuto tanta pazienza con il prof Hayama, peccato che non è servito a nulla. L'unica cosa che non mi è piaciuta di Kudo e che si è fidanzata con Ono per dimenticarsi di Hayama. Questo non si fa. Parliamo di Ono-Kun....ci sono rimasta male quando Ono non ha aiutato Kudo ,quando è stata inseguita da quell'uomo-valigia, quella scena mi ha fatto venire un ansia. Ancora peggio quando ha chiesto di vedere il suo telefonino per sapere con chi ha parlato e quando l'ha fatta inginocchiare per scusarsi (però è stata stupida anche Kudo) Lì mi è scaduto proprio. La parte finale è stata triste ma giusto.

    Grazie per aver tradotto questo drama.

    PS. io sono la sorella di Stefania. Mi chiamo Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta!
      Guarda, da come racconta Hayama, sembra che la madre sia morta nell'incendio perché dice: "lei sapeva che si trovava lì dentro". O almeno, così fa intuire. Spero sia un'intuizione sbagliata.
      Anche a me non è piaciuto il fatto che Kudo si sia fidanzata con Ono-kun solo per dimenticare il sensei... è sbagliato nei confronti del ragazzo, ma anche suoi. Stare con una persona per il quale non si prova nessun sentimento... non ha senso.
      Così, come non mi è piaciuto Ono-kun per gli stessi motivi che hai detto tu.
      In questo film sono presenti tutti personaggi molto complessi, bisogna ammetterlo! :/
      Prego.♥

      Elimina
  20. Appena terminato!
    Che dire... un film struggente e dalle tematiche delicate... Se ci penso dico solo "mamma mia". Durante la visione ho provato davvero tanta ansia per Kudo... Diciamo che a un certo punto, mi è sorto un sospetto triste su di lei, e spero di sbagliarmi... Ma penso che abbia vissuto la stessa esperienza della ragazza, che alla fine non ce l'ha fatta. Spero sia solo una mia congettura cmq. Ono-Kun, non mi è piaciuto per niente. Ad un certo punto ho temuto che diventasse pure violento.. :( Per fortuna non è stato così. Non sono riuscita a inquadrare a pieno i reali sentimenti del sensei alla fine. Ma penso che a modo suo, provasse qualcosa per lei. E che lei alla fine, ha trovato il modo di lasciarselo alle spalle.
    Attori tutti bravissimi. Un film bello come pochi. Grazie per averlo tradotto!

    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella!
      Sì, è un film molto struggente, tutto il contrario delle altre storie tra professori ed alunne.
      Lei non si è comportata bene nei confronti di Ono-kun, visto che si è messa con lui, solo per poter dimenticare Hayama. Non provava niente per il ragazzo.
      Ma anche Ono non è stato da meno. Posso capire la gelosia ma a tutto c'è un limite.
      Prego!♥

      Elimina
    2. Si hanno sbagliato tutti e due...
      Ma quanto mi mancava Matsujunno!!!??? *-*

      Elimina
    3. Stavo pensando a quello che hai detto, che forse lei ha vissuto un'esperienza simile alla ragazza.
      Mi viene in mente la scena di quando Ono-kun vuole vedere il cellulare e poi la porta in camera da letto con la forza... >.<
      Era da un bel po' che non Jun non appariva sui nostri schermi!

      Elimina
  21. allora, visto ieri ma vorrei rivedere un paio di scene per farmi un'idea definitiva. Il cast è davvero ben assortito, mi sono piaciuti molto gli attori, era un progetto che volevo vedere perché mi ricordava un altro movie dalla trama simile. Pensavo fosse più pesante, anche guardando la locandina, invece è stato piacevole da vedere e il film scorre bene nonostante la trama. Grazie per questo progetto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non che la trama sia leggere eh, ma con i giappo sono abituata a trame tragiche e dolorosissime xD ormai ci ho fatto il callo e parto già preparata

      Elimina
    2. Ciao Tantar!
      Capisco cosa vuoi dire, ci sono storie che finiscono in maniera peggiore rispetto a questo film.
      Non ha un lieto fine ma perlomeno alla fine sembra che la protagonista sia serena, come se avesse superato quel dolore! :)

      Elimina
  22. grazie lo visto con piacere per me e un bel film e come ho gia detto sono di parte a me piace sempre in tutte le salse Matsumoto Jun

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, Antonio!
      Non potevi perderti questo lavoro, visto che adori MatsuJun!! :)

      Elimina
  23. Visto ieri sera, é un bel film con una storia interessante :) avrei preferito un finale diverso.
    Grazie per la traduzione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marika!
      Molto particolare come storia, peccato abbia quel finale un po' amaro. Prego<33

      Elimina
  24. Ciao ragazze,
    finalmente ho avuto modo di vederlo, sono stata in trepidante attesa da ottobre, quando è uscito in Giappone, e ne è valsa davvero la pena.
    Probabilmente mi sarebbe piaciuto a prescindere dalla trama, per merito della presenza di Jun, eppure è stato davvero piacevole. Diverso dalle solite storie d'amore convenzionali. A me il finale è piaciuto così.
    Vi sono immensamente grata per averlo tradotto, fate un lavoro impareggiabile!
    Grazie!♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Inori-chan!
      Sono contenta non ti abbia deluso. Vista la lunga attesa, sarebbe stato brutto se fosse successo! D:
      Il finale è amaro ed è un peccato come ho detto in un altro commento ma ammetto che, visto l'andamento della storia e dei personaggi, era inevitabile. Un altra conclusione avrebbe stonato!
      Grazie per i complimenti<3

      Elimina
  25. Finalemente ho avuto modo di vederlo, un film diverso dagli altri, non l'ho trovato per niente pesante, lo rivedrei sicuramente, grazie mille per i sub.
    -Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona!
      Film un po' diverso rispetto agli altri ma a cui non manca nulla. Prego<3

      Elimina
  26. Anche se con un po di ritardo, eccomi a commentare.
    Che dire... il film mi è piaciuto anche se preferisco sempre le storie a lieto fine, pensavo fosse più pesante e lento ed invece mi sono ricreduta. Gli attori sono stati brtavi e tra tutti il personaggio che mi è piaciuto di meno è stato quello di Ono.
    Grazie mille per averlo tradotto!
    A presto con il prossimo progetto!!
    Aria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio tardi che mai! :P
      Sì, questo lascia un po' l'amaro in bocca... non è finito malissimo, alla fine sembra che lei sia riuscita a lasciarsi alle spalle quel sentimento o, comunque, riesce a sorridere ripensandoci. Ma non finisce neanche bene, ecco.
      Prego♥

      Elimina
  27. Buongiorno, la storia sembra interessante e carina... sfrutterò le ferie per godermi questo filmetto!!!Grazie mille per il vostro lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!
      Le ferie servono anche a questo, a dedicarsi ai propri hobby!♥
      Facci sapere come ti è sembrato il film! :)

      Elimina
    2. premetto che sono per il lieto fine e che quindi questo film mi ha lasciata basita però mi è piaciuto lo stesso... la pecca è che ha una narrazione un pochino lenta, che alla fine si adatta alle tematiche trattate... nel complesso un bel film... grazie ancora per il vostro lavoro!

      Elimina
    3. I lieto fine piacciono sempre ma su alcune storie stonerebbero un po'.
      Sono contenta che ti sia piaciuto lo stesso, però! Prego<3

      Elimina
  28. Ciao a tutti! Finalmente ho visto Narratage!
    Due volte! Perchè alla mia prima visione la mia reazione è stata: "eh?".
    La mia seconda visione è leggermente diversa. ^^''
    Premettendo che chi mi conosce sa quanto fan degli Arashi e di Jun sono, respiro aria e Arashi da quando secoli fa li scoprii e amore fu e continua ad essere ma cerco di essere obiettiva e proprio perchè amo e conosco bene Jun in questo film mi ha lasciata basita.
    La storia è quello che è. Tutto sommato carina, ma non mi è piaciuto come ha reso il tutto il regista. Posso anche condividere il ritmo lento e i silenzi ma quello che pecca davvero è la recitazione. A mio avviso in intere scene davvero carente. Kasumi Arimura è giovane. Ha tanta strada davanti e penso che possa migliorare sempre di più ma in questo film io non l'ho sentita. Non comunicativa. Non espressiva. Costruita.
    A me il film è piaciuto. Avevo così tanta nostalgia di veder recitare Jun in una love story e vederlo così poco espressivo, è così strano per me. Ok capisco che è voluto dal regista queste sue espressioni e conoscendo il suo modo di recitare è stato bravissimo perchè ha creato espressioni che non gli ho mai visto fare quindi a parte l' espressione insofferente non ho niente da dirgli ma è mancato il feeling tra i due.Io l'ho trovato molto carente. Peccato. Mi aspettavo qualcosa di più.
    Sono sicura che il libro doveva essere molto più ricco e interessante.
    Si accenna pochissimo il personaggio della moglie del professore. Di lei si sa solo che a causa dei contrasti quotidiani del vivere comune con la suocera, ha dato di matto e ha incendiato il casotto della loro casa e aveva intenzione di dare fuoco anche all'interno della casa e liberarsi della suocera ma è stata fermata prima di poterlo fare. Per questo ha scontato la pena ed è ritornata a vivere con i suoi genitori e ha lasciato il marito.
    Secondo me parte tutto da lì. I sentimenti ambigui del professore, i sensi di colpa per non aver capito i sentimenti della moglie, se può perdonarla/rsi e poi arriva la studentessa bisognosa di protezione e di sicurezze.
    Peccato proprio per l'assenza di "calore" per il poco coinvolgimento che mi hanno trasmesso un po' tutti gli attori. Anche "adieu" è una bella canzone. Insomma tante idee buone, ma poco riuscite a mio parere.

    ChiaraHaru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara!
      Ho iniziato a drameggiare proprio grazie a Jun, tant'è che ho visto molti dei suoi lavori. Per il fatto dell'espressività, devo darti ragione. Qui era piuttosto assente, magari è stata una scelta del regista (da una parta me lo auguro) ma, a mio avviso, a livello qualitativo è stata una grande mancanza.
      Della moglie se ne è parlato poco ma mi aspettavo qualcosa in più, dato che il suo essere così eternamente indeciso, viene proprio dalla moglie. Invece, ci siamo dovute accontentare di quelle poche spiegazioni, sicuramente perché essendo un film non c'era spazio per tutto e si sono concentrati di più sui personaggi principali.

      Elimina
  29. Film interessante,mi è piaciuto.Alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia,
      è diverso rispetto alle classiche storie tra alunno ed insegnante!
      A presto<3

      Elimina
  30. Ho appena finito di vedere questo move... devo dire che inizialmente pensavo che il professore nella sua indecisione avrebbe scelto lei invece era un continuo tira molla fino a che ha scelto la moglie bo cmq diverso dai soliti film che ti annoi mentre lo guardi ma certo non mi aspettavo tale scelta anche se magari lo avevo pensato.... Grazie per il lavoro fatto mi ha permesso di vedere un film che non è male ciao Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola,
      inizialmente sì, tendi a pensare che sia la solita storia e che il professore scelga l'alunna. Invece, è proprio in questo che si differenzia da tutte le altre trame scolastiche.
      Prego, grazie a te per apprezzare le nostre scelte♥

      Elimina
  31. ciao
    un altro di quei film che finisci di guardare,e ti lascia con sentimenti contrastanti e con una sensazione agrodolce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna,
      sì, non si può dire diversamente. Il modo in cui finisce, ti lascia con l'amaro in bocca!

      Elimina