sabato 31 ottobre 2015

Mike D'Angelo ft. Aom Sushar - Kiss Me (Kiss Me OST)


~Preludio~

Pensavamo di offrirvi qualcosa di più tetro, visto che è Halloween, MA... noi siamo delle romanticone senza età e guardiano solo al bene comune: i bei ragazzi  le belle trame e la poesia che una OST sa dare. Ad allietarci questa volta non sono né coreani, né cinesi e neppure giapponesi... bensì Tailandesi!
Ebbene sì, U & I ha incontrato sul suo cammino da poco una nuova passione e ha scoperto che anche "senza sapere quando, andata senza ritorno, ti seguirei fino in capo al mondo, all'ultimo secondo"... no ho sbagliato canzone... ma Bangkok è comunque presente XD... stavo dicendo?
Che dire, vi servono dei motivi per lasciarvi fuorviare da questo nuovo paese?
Non vi bastano i colori e la vastità della cultura thai?





... Ehm... e la travolgente fastosità del popolo tailandese...?

                                               

Va beh, l'avete capito, c'è trippa per gatti anche qui, e molte di noi lo ignoravamo bellamente, pensate lo spreco.

~Diventiamo serie...~

Dopo avervi illuminato sui beni "culturali" della Tailandia, passiamo alla nostra uscita... KISS ME!
Non vi potrei spiegare in maniera più semplice che il drama tratto da questa OST, altri non è che il famosissimo e ormai amatissimo Itazura na Kiss Thai Version!
Esatto, anche la Tailandia ha voluto realizzare una sua versione, un po' personale se così si può dire, del famoso manga di Kaoru Tada.
Il drama in questione porta di titolo di "Kiss Me", 20 episodi che raccontano nuovamente le vicende di Taliw (Kotoko) e Irie (Tenten). Al momento il drama è ancora ongoing, ogni lunedì e martedì... chi è troppo curioso per non riuscire ad aspettare la fine (come me) si spoilererà le scene clou.
Non credo che comunque vi serva una trama della  storia, ma per quelli che magari non l'hanno ancora visto nelle altre versione o sentito parlarne, farò un piccolo riassuntino.

~TRAMA~
Taliw è una liceale dal carattere solare ed espansivo, circondata da molti amici e con un padre che vive solo per lei. Un giorno,  a scuola, entra in scena un nuovo studente, Tenten, un ragazzo spigoloso e molto chiuso, di cui però Taliw non può far a meno di innamorarsi a prima vista. L'approccio della ragazza purtroppo sortisce tutt'altro che un buon esito, ma sarà più facile far breccia nel cuore del suo amato, quando, per pura fatalità, si ritroverà a vivere nella sua stessa casa.



~UN PO' DI PIU'...~
La canzone che vi proponiamo è stata scritta da Mike D'Angelo (Tenten) e cantata da lui medesimo e dalla sua inseparabile e grande amica Aom Sushar (ovvero Taliw). Inutile dire che è una coppia che ha fatto breccia nel cuore di molti, fin dal 2014, dopo la trasposizione tailandese del drama Full House Thai, dove Mike e Aom, interpretano una giovane coppia che finirà, ovviamente, per innamorarsi.




















Sembra che questa nuova proposta della coppia, abbia fatto piacere ai fan, e come di consueto, c'è scappata la OST di rito, che sarà la canzone dell'anno, forse?
Naturalmente, non poteva passare inosservata e per questo ve la proponiamo, sperando di far breccia anche nei vostri cuori .



Buon Halloween a tutti, con amore!! 



(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!

sabato 24 ottobre 2015

Chen Feat Johnghyun, A day without you



Per spaziare un po' oltre alle varie ost dei drama, abbiamo deciso di riproporvi di tanto in tanto anche qualche pezzo che non rientri proprio nel repertorio OST, e ad inaugurare questo angolino...
Sì, sì lo so cosa state pensando!
"Oh, ma questa ci è proprio andata in fissa con Chen eh!!!"
Effettivamente è abbastanza vera come cosa, ma poi qui c'è il mio povero ometto bistrattato dal genere femminile, il mio depresso cronico che fissa il soffitto della sua stanza agonizzante per la sua arte musicale piuttosto che uscire a ingerminare il mondo con tanti suoi piccoli eredi.
Il mio piccolo cane bastonato, troppo sofferente perché si considera artista...
Sì, va bè ci siamo capite, Johnghyun, il maschio tipo che vive di seghe mentali!
Di Chen ve ne ho abbastanza parlato nella precedente uscita, insomma una piccola infarinata a chi non lo conosce è stata data, se ve la siete persa potete trovarla QUI ora è il turno di John o come lo chiamiamo affettuosamente noi Shawol (fandom degli SHINee per chi non lo sapesse) Gongolo, tappo, mezza Vigorsol, uomo pluricomplessato, puffo, elfo...
Veniamo a noi via, Johnghyun è un adorabile ragazzo, nato nell'Aprile del 1990, quindi come potete ben capire nemmeno a questo giro è roba a cui noi nate negli anni '80 possiamo aspirare. Il nostro giovine, oltre ad essere rinomato per la sua "clausura" artistica (infatti la sua vita è identica a quella di una monaca visto che esistono SOLO la sua musica, SOLO le sue canzoni, SOLO le sue composizioni... Sì ci siamo capite insomma SOLO che PALLE!) anche per essere la voce portante del gruppo sud coreano SHINee, per chi non li conoscesse, MALE MALE potete trovare degli assaggi QUIQUIQUIQUI e QUI. Voce stupenda che rasenta la perfezione e per chi è un cultore degli acuti, può essere considerato uno dei maggiori talenti della SM Entertainment, al punto che oltre alla sua fervida carriera nel gruppo, è stato il solo per il momento ad aver pubblicato ben due album solisti, con tutte canzoni inedite da lui stesso scritte (eh lo so ragazze mie, noi siamo di un altro livello, mentre la mattina ci alziamo per svuotarci dei residui traumatici dei nostri extra culinari e mentre lo scoiattolo della Vigorsol sdratica gli alberi con la sola forza del suo deretano... John... sta fisso sul suo letto, chiedendosi il perché sia venuto al mondo e all'improvviso... si getta a scrivere musica... Va bè, cambia spacciatore figlio, sei ancora in fase di crescita di tempo per tagliarti le vene ne hai!) Ad ogni modo... Questo nostro piccolo amabile sfigatello, ha incontrato nel corso del sua giovane vita molti disagi mentali, non ultimi tra questi il trauma del "Candeggio, più bianco non si può"... Passando dal suo meraviglioso nero corvino, al bianco Babbo Natale.














Capite i traumi e i problemi psichici di questo ragazzo ora vero? Se mai mi avessero fatto diventare i capelli così avrei preso a calci i parrucchieri fino a spappolargli la milza!
Povera creatura, noi ti compatiamo!!!!

Anche a livello fisico purtroppo le cose sono cambiate nel corso del tempo perché il nostro John, un tempo personal trainer in palestra e con due tette che ti bucavano le orbite oculari (sempre se eri della sua altezza sia chiaro) da far invidia pure a Pamela Anderson, ha finito per incontrare un periodo di grande stress, che lo ha portato a perdere molto peso (ammazza oh 'sto culo perché a noi non capita mai?) e a ritrovarsi due mandarini rachitichi al posto dei TETTORALI che ci ricordano un po' pure la fase di marcitura... Ma noi da impavide quali siamo vogliamo ricordarlo così!

Siete state incuriosite da questo scorcio di vita?
Bene, allora torno alla canzone x°°°D sennò vado troppo per le lunghe.
A day rientra a far parte del secondo volume della SM Ballad, una raccolta di ballate come appunto dice il nome stesso, in cui collaborano artisti di vari gruppi della suddetta etichetta. Del rapporto tra Chen e John in realtà si sa molto poco, quello che possiamo vedere è solo che nonostante la grande bravura di Chen, nel live John è costretto a mantenersi basso a livello di note, rispetto alle sue capacità reali.Sappiamo solo che entrambi hanno nelle loro cerchie di amicizie Zhuomi, sì insomma la prostituta dei Suju che ritroviamo un po' ovunque nel mondo! x°D Foto documento? E sia, tutta per voi!
Ovvio riuscire ad eguagliare i suoi elevati livelli non è facile, ma possiamo dire che Chen nostro, ha saputo fare bella figura seppure non arrivando al top del suo maestro.
Anche la location e l'ambientazione hanno fatto la loro parte e il risultato finale è un gioiellino che siamo felici di poter condividere con voi.

Per il resto che dire... Forse ho detto anche troppo, quindi vi lascio con il video di seguito.





(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!

sabato 17 ottobre 2015

Lee Min Ho, Apeun Sarang, The Heirs Ost



Download mp3

Alzi la mano chi ancora non ha visto il drama "The Heirs" con protagonista Lee Min Ho!!!!!
Ormai penso proprio che poche persone non annoverino tra il proprio bagaglio culturale la visione di questo drama che ha diviso un bel po' il parere dei telespettatori.
Perché se da una parte Lee Min Ho fa sempre la sua gran bella porca figura, con quello stacco di coscia vertiginoso, la faccia da eterno stronzo e l'espressione un po' sofferente che mette ancora più in evidenza quel popò di naso che si ritrova... Dall'altra parte della medaglia troviamo lei!
La Park Shin Hye, la donna più sofferente del mondo, volto monoespressivo della Corea del Sud.
Occhi tristi per eccellenza (quanto glieli caverei volentieri) fare da finta damigella perennemente in pericolo (quando si è ripassata mezzo mondo dello spettacolo). Insomma ci siamo capite una delle attrici che non amo particolarmente!
Volete un piccolo riassunto della trama?
Posso mai non accontentare le vostre risposte tacite alle mie domande?
Ma, ovviamente NO!

Il nostro bel protagonista è un giovine dell'alta società, ricco da far schifo, con una delle famiglie più importanti di tutta la Corea alle spalle. Lei, piccola borghese nullatenente, se ne va in America (perché noi poveracci secondo gli sceneggiatori coreani, troviamo i soldi per un viaggio simile sotto casa) per andare a recuperare una sorella un po'... come dire disadattata. (Nella realtà è una stronza che le spilla fino all'ultimo centesimo, ma noi queste cose non le consideriamo, siamo per il "Porgi sempre l'altra guancia e fatti fregare meglio la prossima volta".)
Dopo un incontro e uno scontro alla Kiss Me Licia, i due tornati in patria oltre a ritrovarsi nella stessa scuola, con l'arrivo di un antagonista di tutto rispetto, tale Woo Bin che noi tutte abbiamo apprezzato per essere non solo una pertica dalla faccia subdola e cattiva, ma anche per le sue amabilissime orecchie a parabola satellitare (descritto così sembra fare un po' schifo lo ammetto, ma questo esserino ci ha conquistate tutte e se lo guardiamo meglio non è poi così brutto come appare di primo acchitto!) che cerca di ostacolarli in tutti i modi possibili, (tenero lui)! Foto prova? Accontentate! Obiettivamente anche il taglio alla Elvis non aiuta molto la sua causa, però davvero... Se lo guardate bene... Ma molto bene... Attentamente... Qualcosa di buono lo troverete anche voi in lui! 
Poi solo per il fatto che interpretava la parte del malvagio (poi pentito tsè) per me era un punto a suo favore!
Tornando alla trama che possiamo aggiungere se non che si tratta della solita storia d'amore contrastata dalle differenze di classe sociale, dove Lee Min Ho dà il meglio di sè nei baci, lunghi, intensi... Che ci sembrano quasi veri se solo non ci fosse dall'altra parte quella salama imbalzamata della Shin Hye?
Mi fermo qui, vi lascio con la nostra Apeun Sarang, sperando di avervi incuriositi un po' anche sul drama perché no!
Vi aspettiamo in tanti, come nelle uscite precedenti perché avervi con noi anche per questi progetti ci riempie di gioia!
Vi amiamo ragazzi! ♥
*Fine sclero di Jem, a sabato prossimo!*



(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!



lunedì 12 ottobre 2015

Koinaka




Dettagli
♦ Titolo: 恋仲
♦ Titolo in romaji: Koinaka
♦ Conosciuto anche come: Best Friends in Love
♦ Formato: Renzoku
♦ Genere: Romance
♦ Episodi: 9
♦ Rete di trasmissione: Fuji TV
♦ Periodo di trasmissione: dal 20 Luglio 2015 al 14 Settembre 2015
♦ Giorno di trasmissione: Lunedì ore 21.00
♦ Colonna sonora: Kimi ga Kureta Natsu di Ieiri Leo
Download OST

Cast
♦ Fukushi Sota è Miura Aoi
♦ Honda Tsubasa è Serizawa Akari
♦ Nomura Shuhei è Aoi Shota
♦ Taiga è Kanazawa Kohei
♦ Ohara Sakurako è Miura Nanami
♦ Otomo Karen è Yamashiro Kokone
♦ Ichikawa Yui è Saeki Ruiko
♦ Yamamoto Mizuki è Tominaga Mirei
♦ Babazono Azusa è Takanashi Erika
♦ Shinkawa Yua è Sawada Kazuha
♦ Maeno Tomoya è Kotani Teruyoshi
♦ Nagai Masaru è Isohara Shinichi
♦ Yoshida Yo è Niwa Mariko
♦ Kobayashi Kaoru è Serizawa Hirotoshi

Trama
Aoi, un nome una garanzia.
Prendi due e paghi uno, questo è il motto di Koinaka.
In una piccola città vicina a Tokyo, in una provincialissima scuola superiore, il destino di due ragazzi e una ragazza si incrocia. Oltre al nome in comune ben presto i giovani avranno in comune anche i sentimenti per la loro compagna di classe Akari. Miura Aoi è dei tre il più timido e riservato, classico ragazzo che cela i propri sentimenti per la sua "migliore amica" tanto da farli diventare la sua condanna. D'altra parte, anche Akari, che dovrebbe sostenere l'intraprendenza femminile è molto poco sveglia (sì, noi eravamo a favore del: "Strappagli i vestiti di dosso e buttalo contro un muro", ma il pudore tipicamente femminile ci ricorda che queste azioni sono sbagliate e noi che dall'alto dei nostri cervelli pensiamo queste meschinerie, siamo solo degli animali u_u).
Il sogno nel cassetto del  nostro Miura è di diventare un architetto, ma dopo la conclusione dei suoi studi è riuscito a trovare un lavoro solo come "aiuto architetto" mentre il suo amico/rivale Shota Aoi è riuscito a diventare un affermato medico.
Durante il secondo anno di superiori però, Akari scompare misteriosamente, dopo aver lasciato nel cuore di Aoi un vuoto lancinante... Cosa sarà mai successo di così grave alla ragazza da indurla a fuggire proprio quando i suoi sentimenti per l'amico iniziavano a mostrarsi?

Amore o Amicizia? (di Serena)
Per quante di noi è esistito il primo amore? Un amico che ha segnato la nostra infanzia e ci ha fatto sognare il principe azzurro, ma non quello di Biancaneve, ma quello in carne ed ossa?
Per i nostri protagonisti sembra tutto così bello e spontaneo, anche dopo anni di lontananza. Tornare a ridere e scherzare sui difetti e i pregi dell'altro, per poi accorgersi che alla fine l'amore è proprio questo.
Va bene, okay i soliti cliché che rischiano di sembrare noiosi, perché diciamoci la verità... il sorriso della protagonista sembra più simile al cavallo della Dofour quando gli viena data una caramella (ragazza curiosa); ma il suo amato è talmente accecato da cotanto entusiasmo che non vede quando sia orrendo quell'enorme sorriso alla Shrek O.O
Meglio evitare i convenevoli e lasciarvi al drama... Ja nè!


(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!

sabato 10 ottobre 2015

J-Min, Ireona To the beautiful you ost



Ed eccoci qui, con la nuova settimana e seconda uscita per allietarvi fino al rilascio IMMINENTE del nostro prossimo progetto.

Oggi tocca ad un drama che molte di noi hanno amato e che ha catturato con la sua dolcezza il cuore delle telespettatrici, stiamo parlando ovviamente di "To the beautiful you" con il nostro amatissimo Choi Min Ho, Flamming Charisma degli SHINee, come questo gruppo finisca inevitabilmente sempre nelle nostre uscite non lo sappiamo, anche perché questo pezzo è stato scelto da Serena quindi io non ho nessuna colpa (ovviamente almeno per questa volta).

Il drama ormai lo conosciamo tutte, lui è il figo della situazione, corpo aitante, bella presenza carattere di merda e una faccetta da angelo che ti frega al primo sbattimento di ciglia (certo poi quando si volta ci sono due chiappe alte e dure come il marmo, ma ovviamente da brave donne quali siamo non ci abbandoneremmo mai a così sconvenienti apprezzamenti).
Lei, abitante di americanopoli, genitori ricchi sfondati che le pagano il biglietto per tornare in Corea solo per il capriccio infantile di seguire il suo primo amore in una scuola... maschile. Ma udite udite, potrebbe mai capitare nella stessa stanza del suo amato... conviverci giorno e notte... senza essere scoperta date anche le sue labbre siliconate (Sulli so che sono vere e ti rispetto ma... x°D io l'ho pensato all'inizio) da far invidia ad Alba Parietti di casa nostra...
Morale della favola tra cornificazioni varie, baci da far invidia ai chirichetti di chiesa, un cane magnifico ç_ç che è venuto a mancare da poco tempo (perché sì io ero interessata a lui sappiatelo!) e dubbi amletici del resto del dormitorio sulla propria sessualità scombussolata dall'arrivo della protagonista... Il nostro Min Ho... Si sveglia... E...
Si fa i selfie con lei...
Non c'è che dire questo è proprio un amore... appassionato...
Ma d'altra parte con una che sotto la doccia fa così...
Io personalmente da donna mi rendo conto che spesso siamo di una trasgressione pari ad un coniglio morto con le giarrettiere contornato da patatine al forno... Che razza di voglie potrebbe avere quel poraccio se non quelle di fotografarsi quando per lo meno non assomiglia a Maleficent? ç_ç
Povero disgraziato...
Oltre a ciò prima di lasciarvi vi faccio un piccolo sunto sull'artista per chi non la conoscesse...
J Min è una cantante Coreana del 1988, giovanissima per età ma largamente apprezzata per il suo enorme talento sia dalla SM Entertainment che dalla Emi records.
Come spesso succede agli artisti sud coreani più brillanti anche J Min è stata selezionata per far parte di un musical, tale "Jack the Ripper" nel ruolo di Gloria e l'anno successivo nel musical dei "Tre moschettieri", ultimamente il fenomeno dei musical si sta ampiamente diffondendo nella SM, basti vedere le ultime esperienze di Key, Chen e compagnia bella. Come potrete notare in questo mini progetto la poliedricità a tutto tondo di J Min la fa spaziare largamente nei generi più diversi, notiamo infatti un accenno di rock che non ci dispiace per niente e che anzi, ci fa apprezzare ancora di più la sua magnifica voce!
Per il momento mi fermo qui con questa scheda, augurandomi di ritrovarvi così in tanti come la scorsa settimana e sperando che anche questa OST sia di vostro gradimento.







(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!

sabato 3 ottobre 2015

Chen, Best Luck, It's Ok it's love OST


Dettagli:
Titolo hangul: 괜찮아 사랑이야
Data Rilascio: 23.07.2014
Genere: Drama Ost
Colonna Sonora di: It's ok it's love
Artista: Chen Exo

♪ Di chi stiamo parlando? (A cura di jem)

Alloooooooora, visto che questo spazio è un po' tutto mio, essendomi avvicinata a Chen e al suo gruppo non da molto ed essendo che Serena li schifa abbastanza, senza dargli possibilità vediamo che possiamo dire su questo ragazzino che di talento ne ha da vendere!

Intanto partiamo dal nome, che è un fake. x°°°°D Per spiegarlo per bene dovrei partire dagli albori e raccontare tutta la sacrosantissima storia e sfiga personale degli Exo come gruppo, ma visto che questo blog ha delle pagine non lunghe come i rotoloni Regina e di certo io non sono Dante mentre scrive la sua Divina, vi basti sapere che gli Exo un tempo 12 ora ridotti a una miseria se tutto va bene fino alla fine dell'anno resteranno in 9, sono divisi in due gruppi, Exo K che per l'appunto si esibiscono in Corea e gli Exo M che si esibiscono  a Taiwan e giù di lì. Ora sapere che cacchio ci fa Chen negli Exo M è una bella domanda visto che è l'unico coreano del gruppo, ma via non perdiamoci in inutili ragionamenti...

Chen nato come Kim Jong Dae (uno dei pochi nomi coreani che ricordo essendo di uno numero quasi sputato di lettere x°°D) è un mocciosetto (non sembra ma gli voglio bene davvero eh) talentuoso nato il 21 Settembre del 1992 (sì è una creatura in fasce in pratica x°°°D).

Il piccolo, oltre ad avere una percezione particolare del ballo (sì senza giri di parole ha un senso del ritmo che fa schifo e un'agilità pari ad un gatto con tutte e quattro le zampe rotte) sa con assoluta certezza di essere il miglior vocalist del gruppo, per la serie l'umiltà è di casa sua. Le sue doti canore riconosciute sia in patria che a Taiwan, a quanto pare sono state ereditate dal caro papà che come lui in giovane età era un affermato cantante, chi sia non ci è dato sapere e francamente manco ce ne frega più di tanto! Oltre a questo che possiamo dire se non che Chen o Chen machine,


come i suoi amici si dilettano a "spercularlo" facendo riferimento alle sue doti nel ballo, ha partecipato ad un programma in cui cantava "mascherato" conosciuto con il nome di Guitar man... Sì, me lo ripeto anche io che il disagio mentale dei produttori di questi programmi è sempre più inarrestabile, sono a favore della riapertura dei manicomi, ma purtroppo violeremmo la legge... Morale della favola la vera identità del nostro piccolo sfortunato Chen è stata rivelata alla fine dell'intero programma, il disagio dei produttori gli si è talmente francobollato addosso che spesso all'aereoporto Incheon in Corea è stato paparazzato con addosso questo orrore di maschera... Come rovinare le promesse dello spettacolo, lo state facendo nel modo corretto, sappiatelo! Per consacrare le sue abilità canore è stato inserito anche nell' album della SM versione ballad, esibendosi anche con Krystal delle (Fx), Jonghyun degli SHINee (cuore del mio cuore, piccolo sfigato e vermiciattolo bistrattato dal genere femminile che noi amiamo lo stesso ). Piccola curiosità un po' come Key degli SHINee anche Chen ha ottenuto il ruolo di protagonista principale per un suo musical! Speriamo non lo facciano ballare troppo, povera anima!
Ma via basta parlare di Chen, diciamo qualcosa della canzone!
Il testo è così bello che accompagnato da una voce come quella di Chen non può che essere perfetto dal mio punto di vista. Le scene del drama poi rendono il video suggestivo così come la sala di registrazione del nostro cantante... Concentrato e preso esclusivamente dalla sua musica. 

Il bello sta proprio qui, vedere cosa succede dietro le quinte, dietro ad una voce registrata. Mi ha sempre affascinata il mondo della sala di registrazione quindi vedere questo aspetto da un certo punto di vista un po' è di rivalsa, dateci gli accessi anche noi vogliamo sapere cosa si nasconde dietro ad una registrazione!!!!





(Scrivete sempre in oggetto il titolo del film/drama/MV).

U & I  risponde: se volete essere aggiornati sulle nostre uscite, seguiteci anche su Facebook e Twitter!