martedì 22 aprile 2014

SATOSHI OHNO

SATOSHI OHNO



Satoshi Ohno è il Leader degli Arashi. La leggenda narra che sia diventato il Leader vincendo a sasso, carta, forbici. LOL Ok... C'è anche un video da qualche parte nel web, se non l'avete ancora visto, andate a cercarlo, che merita. u.u
Conosciuto da tutti con il soprannome Riidaa (りーだー) con cui viene chiamato dagli altri membri del gruppo, è un ottimo ballerino, cantante, attore e artista.
Nasce il 26 novembre del 1980 a Mitaka ed entra nell'agenzia Johnny & Associates nel lontano 1994, a 13 anni. A mandare la domanda è stata la madre, all'insaputa del figlio. Grazie signora T.T
Il suo debutto come attore arriva nel 1997, mentre quello come cantante nel 1999.
Ha una sorella maggiore che è la sua copia spiccicata, che ha fatto una comparsa in un episodio di “Ai LOVE Jr.”, se ho capito bene quello che dicono alla fine della puntata. Non son sicura, ma data la somiglianza, credo sia così. u.u



Il nostro Toshi è quello che parla meno negli Arashi, durante i loro programmi è difficile che spiccichi parola, solo Nino riesce nell'intento di tirargli fuori qualcosa di bocca, ogni tanto, dandogli il tormento (Evviva l'Ohmiya ♥). Ha la fama di dormire ad occhi aperti e i suoi cari amici non perdono certo tempo a prenderlo in giro su questa cosa xD In realtà lui resta in disparte a vegliare su di loro e a controllare che vada tutto bene. :3 Non per questo il livello della sua bakaggine è inferiore a quello degli altri. u.u



Oltre ad avere una bellissima voce, è un bravissimo ballerino e, se non fosse per la sua presenza, non so dove sarebbero arrivati gli altri quattro, sopratutto se avrebbero dovuto contare sulle doti da ballerino di Sho e quelle canore di Junji... MA per fortuna il vecchiac... ehm, Johnny-sama, ci ha visto bene u.u
Ed è uno dei pochi ad aver avuto nel 2006 un concerto da solista intitolato “3104”, che in giapponese si può leggere “Satoshi”. E tra gli Arashi, è l'unico ad aver rilasciato nel 2009 un suo singolo “Kumorinochi. Kaisei”, la theme song del drama “Uta no Onii-san”. E nel 2010 ha rilasciato "Yukai Tsukai Kaibutsu-kun" cantata da Kaibutsu-kun nel drama omonimo.




Il nostro Riidaa se la cava egregiamente anche come attore: la prova schiacciante sono lo scatafascio di premi che ha vinto come miglior attore dal 2008 ad oggi, partendo da “Maou”, a “Kaibutsu-kun”, fino a “Kagi no Kakatta Heya”. E oltre ad apparire in TV, ha calcato anche il palcoscenico, sia in rappresentazioni teatrali, sia in musical.



Per non parlare della sua carriera di artista... Infatti eccelle sia nel disegno che nella scultura e nel 2008 ha tenuto una sua mostra “Freestyle”. Fino ad ora è stato il primo ed unico in casa JE.

Tra l'altro, nel 2011 ha vinto il premio come Uomo dell'Anno per GQ.

E chi conosce Toshi sa che il suo hobby preferito è la pesca, tant'è che da quando ha iniziato a praticarla, è perennemente abbronzato. xD Si è anche autoproclamato "Fishing Leader". LOL




Ci auguriamo che continui ad essere il solito Riidaa e che la sua carriera futura sia prosperosa quanto quella passata, se non di più.  

1 commento:

  1. Artisticamente parlando Ohno è Ohno...
    Maestro di calligrafia, (vederlo con il pennello in mano, è impressionante)...
    Artista e pittore...
    Coreografo...
    Ballerino...
    Cantante...
    Diciamo che per molti aspetti questo ragazzo ha fatto dell'arte il suo futuro.
    Certo, nonostante la sua voce sia la colonna portante del gruppo e a mio parere una delle migliori dell'intera Je, comprendendoci anche quella di Akanishi ha fatto la sua porca figura in vari episodi.
    Come Sho anche lui ha avuto la possibilità di avere un concerto solista anche se, la forza sta nel gruppo e purtroppo da soli mancano di quella energia che solo gli Arashi sanno dare...
    Non faccio torto a nessuno se dico che Ohno non mi piace perché lo sanno anche i muri!
    Recitativamente parlando, il suo unico drama che ho apprezzato è stato MAOU (e sì signori lì parliamo di un signor drama!)
    Nonostante sia un pesce essiccato in modalità baccalà è pur sempre il nostro Riida e come tale tocca tenercelo!

    RispondiElimina